Ritorno al futuro - tendenza retrogaming

Ritorno al futuro - tendenza retrogaming

Ricordate le vecchie sale giochi, il suono ipnotico del PacMan e l’antenato di Super Mario, Donkey Kong? Se la risposta è “no”, siete troppo giovani. Facciamo un altro tentativo: avete mai utilizzato un’audiocassetta o un joystick per giocare a calcio su uno schermo 14 pollici? Se anche in questo caso la risposta è “no”, dovete assolutamente conoscere il retrogaming,
una passione che si diffonde sempre di più tra gli “young adults” e tra i nostalgici degli anni ‘80. In cosa consiste? La tendenza è quella di recuperare i vecchi videogames e renderli di nuovo disponibili su console low cost che riproducono esattamente, sia per forma che per contenuti, i videogames di una volta. Sono tantissime le riedizioni (più leggere e smart ma identiche nella forma alle originali) presenti sul mercato. Facciamo un excursus tra le proposte più interessanti.

THEC64

Il primo personal computer, diffuso nelle case di milioni di italiani a partire dal 1982, è stato il Commodore 64, utilizzato soprattutto per i primi videogames “domestici”. THEC64, lanciato sul mercato nel 2019, è una riedizione aggiornata di quel computer e viene proposto con la vecchia tastiera, un joystick classico e ha al suo interno 64 giochi. La console può essere collegata a qualunque televisore con cavo HDMI per un’esperienza ad alta definizione. Tra i titoli: California Games, Paradroid, Boulder Dash, Attack of the Mutant Camels, Galencia e Gridrunner.

MEGA DRIVE MINI

Nato e diffuso tra la fine degli ‘80 e l’inizio dei ‘90, il Sega Mega drive ha accompagnato i pomeriggi dei ragazzini i tutto il mondo, alle prese con 42 giochi come Sonic the Hedgehog, Golden Axe, Tetris, Darius, Comix Zone e Streets of Rage 2. La console riproduce l’originale in piccolo (meno della metà del primo formato) ma garantisce lo stesso divertimento con gli stessi accessori: due controller, slot per inserire le cartucce di gioco, uscita HDMI e perfino un filtro che simula l’effetto visivo degli schermi a tubo catodico.

NINTENDO CLASSIC MINI

Il Nintendo Classic Mini è la riedizione della console uscita in Europa nel 1986 che, a differenza della prima edizione, riesce a stare nel palmo di una mano. Tra gli oltre 30 giochi presenti in console ci sono titoli immortali: da Super Mario Bros a The Legend Of Zelda, da Bubble Bobble a Final Fantasy. Anche in questo caso è possibile visualizzare i giochi sia in alta definizione che a 60 Hz e la console si presenta con gli accessori indispensabili: un controller, cavi HDMI e USB.

Condividi





CONSORZIO CENTRO
COMMERCIALE MONGOLFIERA LECCE
C.F. / P.IVA 04367180751 - Capitale sociale € 10.000,00 i.v.
73010 Surbo (LE), S.S. Lecce - Brindisi km 1.900

newsletter

Unisciti alla nostra newsletter e resta aggiornato sulle ultime notizie, eventi e promozioni
    ISCRIVITI    

direzione.mongolfieralecce@cbre.com

S.S. LECCE - BRINDISI KM 1,900
(134,89 KM) 73010 SURBO