Ricette di primavera: cucina con i fiori!

Sta per arrivare la primavera e la natura si riempie di colori. Sbocciano i primi fiori sui prati, sugli alberi...e anche nei vostri piatti. Si, avete letto bene: questa è l’occasione perfetta per portare nel piatto la stagione più bella! Sono tanti i fiori commestibili: rose, margherite, viole e lillà. L’importante è usare solo quelli coltivati da voi, senza l’aggiunta di agenti chimici, o quelli acquistati direttamente nei supermercati che ne specificano la loro funzione. Sono perfetti per dare alle vostre ricette quella piacevole nota aromatica.

Ecco a voi 3 gustose ricette con i fiori.

Tagliatelle ai petali di rosa

Le rose sono da sempre utilizzate per insaporire cibi e bevande. Per la preparazione di questa gustosa ricetta vi occorrono: tagliatelle, petali di rosa edibili, cipolla, olio, prosciutto cotto a cubetti, panna liquida, noce moscata, sale e pepe. Iniziate mettendo l’acqua sul fuoco per la pasta e, nel frattempo, preparate in un tegame un soffritto di olio e cipolla. Quando sarà pronto aggiungete il prosciutto cotto a cubetti, la panna liquida e la noce moscata. Spegnete il fuoco e frullate tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Calate la pasta e, in attesa della cottura, pulite i petali con un panno umido e tagliateli a listarelle sottili. Una volta pronta, unite il composto preparato in precedenza e decorate il tutto con i petali di rosa.

Flan di asparagi e viole

Questo gustoso sformato a base di asparagi e viole si prepara con: punte di asparagi, uova, panna, parmigiano grattugiato, burro, viole del pensiero per uso alimentare, sale e pepe. Iniziate lessando le punte di asparago e, nel frattempo, sbattete le uova con panna, parmigiano, sale e pepe. Versate il composto in stampi del diametro di 10 mm precedentemente imburrati e cuocete il tutto a bagnomaria in forno preriscaldato a 150° per 20 minuti. Sfornate i flan e serviteli con due punte di asparagi e due fiori di viola.

Frittelle dolci con fiori di sambuco e acacia

Per la preparazione di queste deliziose frittelle vi occorrono: acqua, farina, zucchero di canna, olio, fiori di sambuco e acacia. Iniziate unendo farina, acqua e un cucchiaio di zucchero di canna per la preparazione della pastella. Attenzione alla densità: non deve essere nè troppo compatta nè troppo liquida. Una volta fatta, potete lasciarla riposare in frigo. Mettete sul fuoco un padellino con un po’ di olio, avvolgete un fiore alla volta nella pastella e poi immergetelo nell’olio bollente. Giratelo ogni tre minuti e, una volta dorato e croccante, tiratelo fuori, appoggiandolo su un foglio di carta per far assorbire l’olio in eccesso. Servitelo con una spolverata di zucchero e qualche fiorellino decorativo.

Condividi





CONSORZIO CENTRO
COMMERCIALE MONGOLFIERA LECCE
C.F. / P.IVA 04367180751 - Capitale sociale € 10.000,00 i.v.
73010 Surbo (LE), S.S. Lecce - Brindisi km 1.900

newsletter

Unisciti alla nostra newsletter e resta aggiornato sulle ultime notizie, eventi e promozioni
    ISCRIVITI    

direzione.mongolfieralecce@cbre.com

S.S. LECCE - BRINDISI KM 1,900
(134,89 KM) 73010 SURBO