Buone letture - i titoli da scoprire per l'autunno

L’autunno è alle porte. Dopo la vita frenetica dell’estate, tra spiaggia e serate fra amici, è il momento di prendersi del tempo per coccolarsi con un buon libro. Per chi non ha avuto il tempo di leggere sotto l’ombrellone, ecco tre titoli da leggere sul divano, sfogliando pagine di carta o e-reader, magari accompagnati da una tazza di tè caldo!

“L’Ickabog”, J.K. Rowling
Quando si cita la Rowling si tocca un pezzo dell’infanzia di tutti i millennials. In autunno, la madre di Harry Potter ritorna in libreria, ma questa volta con una fiaba. Durante il lockdown, la Rowling ha tenuto compagnia ai suoi lettori con il suo “The Ickabog”, pubblicando online alcune parti.
La fiaba si sviluppa nel meraviglioso regno di Cornucopia. Dai baffi del re - i più belli del mondo - alle prelibatezze che deliziano tutti i palati, Cornucopia è il posto perfetto che tutti vorrebbero conoscere. Ma qualcosa si cela dentro le coltri nebbiose e i terreni paludosi del Nord: il temibile Ickabog! Nato come una leggenda, Ickabog diventa presto qualcosa di reale, qualcosa che solo una profonda amicizia potrà battere.
Per leggere questa fiaba dovremo aspettare solo poche settimane. “Ickabog” sarà, infatti, in libreria dal 10 novembre e i ricavati saranno devoluti alle famiglie più colpite dalla pandemia.

“Helgoland”, Carlo Rovelli

Con il suo “Sette brevi lezioni di fisica”, Carlo Rovelli ha catturato l’attenzione anche dei ‘non addetti ai lavori’. Le sue pagine di divulgazione hanno affascinato più di un milione di lettori, portando il libro a essere tradotto in 43 lingue.
Rovelli ritorna ora con una delle figure più affascinanti della fisica del Novecento: Werner Heisenberg. Senz’altro Heisenberg è uno dei pionieri della fisica quantistica, che, da quasi un secolo, è ancora il fulcro di discussioni, rivalutazioni e, non meno, di conferme sperimentali. Da allora, sono state sviluppate innumerevoli applicazioni tecnologiche a partire da quelle teorie.
Tuttavia, la fisica quantistica resta ancora incomprensibile al grande pubblico. Grazie a questo libro, Rovelli cerca di ridurre questa distanza, conducendo il lettore dai primi passi della teoria dei quanti fino ai suoi sviluppi più recenti.

“Scheletri”, Zerocalcare

Uno dei fumettisti più amati e popolari, anche grazie ai social, finalista al Premio Strega Giovani e con una trasposizione cinematografica del suo “La profezia dell’armadillo”, Zerocalcare non si fa attendere con il suo ultimo graphic novel: “Scheletri”.
Definito dallo stesso autore come “più efferato del solito”, “Scheletri” pone la paura del presente e del futuro in un circolo di realtà e finzione.
La trama gravità attorno a una bugia ingombrante: la madre di Zero crede che il figlio vada ogni giorno all’università, mentre la realtà è diversa. Zero, infatti, passa cinque ore, da solo, tra i capolinea della metropolitana fino a quando conosce il giovane Arloc. Con l’intensificarsi dell’amicizia, emergeranno le ombre di Arloc che emergono dallle tenebrose periferie romane. Un mix di impegno sociale e umorismo che vi conquisterà.

Condividi





CONSORZIO CENTRO
COMMERCIALE MONGOLFIERA LECCE
C.F. / P.IVA 04367180751 - Capitale sociale € 10.000,00 i.v.
73010 Surbo (LE), S.S. Lecce - Brindisi km 1.900

newsletter

Unisciti alla nostra newsletter e resta aggiornato sulle ultime notizie, eventi e promozioni
    ISCRIVITI    

direzione.mongolfieralecce@cbre.com

S.S. LECCE - BRINDISI KM 1,900
(134,89 KM) 73010 SURBO